Estate periodo di vacanza ma anche di progettazioni

L’estate è un periodo in cui tutte le persone pensano al meritato riposo dopo un anno frenetico di lavoro. Anche le Aziende chiudono per ferie rinviando a settembre il momento per rilanciarsi.

Questo è un errore perché luglio ed agosto sono due mesi che offrono molto a chi vuole preparare un campagna pubblicitaria. Essendoci meno lavoro c’è più tempo e ci sono maggiori occasioni. Come i classici saldi estivi anche le Agenzie di Comunicazione, impegnate nella produzione e postproduzione di video, spesso offrono promozioni ed anche quando non lo fanno sono più facilmente propense ad uno sconto. Il fatto che non ci siano impegni pressanti, che il telefono squilli di meno induce chi resta aperto ad una maggiore disponibilità per qualsiasi lavoro.

Con questo vogliamo consigliare di non rimandare all’autunno quello che in estate potrebbe essere più conveniente sotto tutti i punti di vista. Partire dopo le vacanze con un progetto già concretizzato ha tutta un’altra forza ed impatto rispetto a chi il progetto lo tiene ancora nel cassetto. E’ vero fa caldo, la testa sta da un’altra parte ma per chi resta e vuole lavorare questo è un periodo fertile e tutto da riempire. Un’Azienda che voglia lanciare il suo brand, che voglia pubblicizzare il proprio prodotto o la propria mission troverà nell’estate il periodo più conveniente per realizzare un video, uno Spot, una clip da mettere sul web.

In estate il tempo acquista un’altra dimensione. C’è meno traffico in città, ci sono meno impegni si può lavorare senza aver paura di togliere qualcosa alla routine quotidiana.

Chi progetta un video istituzionale o promozionale a luglio od agosto troverà molta più disponibilità e prezzi più bassi di chi questo investimento lo voglia fare in un altro periodo dell’anno. Provate a chiedere un preventivo, provate a prendere un appuntamento vedrete che quello che stiamo scrivendo è pura verità.

Importante è capire come si deve scegliere l’Agenzia o la società cui rivolgersi per un lavoro importante come la pubblicità! Diffidate di chi non ha una struttura ovvero di coloro che si improvvisano filmaker dopo essere usciti da una qualsiasi scuola, questi non hanno esperienza, non hanno mezzi hanno solo idee fumose senza basi. Il più delle volte non hanno neppure una telecamera ma la noleggiano e montano sul loro piccolo personal computer magari Mac, che fa tanta scena. Diffidate anche delle grandi aziende perché costano molto e non vi dedicheranno quell’attenzione che vi aspettereste. Trovate un’Agenzia di Comunicazione che abbia un portfolio da farvi vedere, che metta in chiaro la sua tecnologia, che vi dica subito sediamoci, esponete il vostro problema, creiamo uno storyboard e poi parliamo di prezzi e partiamo. Una società seria vi farà un prezzo solo dopo aver capito esattamente di quello che avete bisogno e di avervi schiesto un range del budget. Un video pubblicitario si può fare in cento modi diversi e può aver costi totalmente dissimili tra loro. Come si fa a dire costa 10 o 100 se prima non si concorda quello che si vuol fare e come farlo? E come si può decidere come farlo se non  date un’idea di quello che volete spendere? Chi non vi chiede il budget va scartato subito, non è serio e non ha capacità di alternative.

About Author: