Il soccorso stradale facile e voloce a Roma

Quando si affronta l’argomento della sicurezza sulla strada non si è mai abbastanza prudenti. Mettersi alla guida ci fa incorrere inevitabilmente in svariati rischi, soprattutto se si guida in una città trafficata come Roma. Il servizio di soccorso stradale a Roma è un servizio fondamentale su cui ogni cittadino deve e può contare. Le modalità dei servizi sono differenti. Ogni utente può scegliere se proteggersi prima grazie ad eventuali assicurazioni e pacchetti sicurezza proposti da diverse aziende oppure ricorrere ai servizi ordinari. I servizi ordinari sono molto cari soprattutto nelle fasce orarie più critiche, perciò è un bene prevenire e tutelarsi con le svariate polizze assicurative sul mercato. Conviene sempre tutelarsi in anticipo per no avere brutte sorprese e riuscire ad affrontare l’imprevisto nel migliore dei modi.

La sicurezza sulla strada va perseguita con costanza, ma purtroppo l’imprevisto, anche il più banale può capitare a chiunque. Allora cosa fare nel caso in cui la vostra macchina dovesse fermarsi perchè in panne? Innanzitutto in una città trafficata come Roma è bene spostare il veicolo dal centro strada per permettere uno scorrimento del traffico normale. Dopo aver provato a fare ripartire l’auto, se il guasto è confermato è bene chiamare aiuto ed affidarsi ad un servizio di soccorso stradale a Roma che sia affidabile e tempestivo. Le compagnie assicurative propongono dei pacchetti sicurezza molto efficaci a prezzi vantaggiosi. Queste polizze di sicurezza stradale offrono una copertura del servizio 24h su 24h, in modo da poter sempre viaggiare in tutta tranquillità e senza stress e inoltre hanno tutta una serie di opzioni aggiuntive. Molti pacchetti prevedono la garanzia di avere un auto sostitutiva direttamente sul posto del fermo. Questa opzione aggiuntiva sarà utile soprattutto a chi non avrà a disposizione la macchina nei giorni seguenti all’incidente. Inoltre è disponibile la tutela legale da circolazione che dà la garanzia di essere protetti dal punto di vista legale in caso di sinistro. Alcune polizze prevedono anche una copertura infortunistica al conducente, e in modo semplice e veloce garantiscono un indennizzo certo. Le soluzioni più diffuse adesso sono quelle che offrono il pacchetto completo, perchè ad un prezzo contenuto ci si tutela nel migliore dei modi. La maggior parte delle compagnie assicurative stanno addirittura proponendo di installare un sensore GPS nell’auto collegato ad un pulsante di chiamata che viene collocato a disposizione del conducente, in questo modo in caso di bisogno dalla centrale operativa del soccorso stradale convenzionata, sapranno con esatta certezza dove vi trovate e potranno velocemente agire per soccorrervi. Ricercare il risparmio a discapito della sicurezza è stupido e da incoscienti.

La tutela di noi stessi e di chi ci sta intorno non può essere trascurata. Roma è una grande città e per questo, da un punto di vista di sicurezza stradale, è ancor più pericolosa. Cercare di risparmiare una cifra abbordabile durante l’anno non stipulando una polizza assicurativa o un tesseramento club, per poi arrivare a spendere 150 o 200 € per un semplice carroattrezzi è fuori da ogni logica. Anche perchè il servizio stradale ordinario non garantisce l’immediato soccorso in caso di piccole problematiche come un’auto i panne o un piccolo tamponamento. Per tutte queste ragione è consigliabile usufruire di una delle tante soluzioni proposte sul mercato. Numerosi marchi automobilistici come Chevrolet, Audi o Volvo danno la possibilità, pagando un di più al momento dell’acquisto di ricevere la tutela del soccorso stradale. Le soluzioni sono davvero tante e tutte hanno dei prezzi non eccessivi. E’ importante capire che non si può fare a meno di queste soluzioni, soprattutto a Roma, e che ad ognuno di noi può succedere un piccolo disguido con l’auto, ed essere preparati ci diminuirà i disagi e anche le spese, perchè come abbiamo detto le spese di sicurezza stradale ordinaria sono molto alte.

About Author: