Motogp 2016: emozioni che non finiscono mai

Il mondiale di Motogp 2016 è iniziato in modo esaltante, con tre gare dallo spettacolo puro, che hanno visto protagonista soprattutto un pilota su tutti, Marq Marquez.

Cosa è successo nelle prime tre gare della Motogp 2016.

Le prime tre gare della Motogp sono state molto spettacolari, con grandi sorpassi e incidenti alle ultime curve che hanno stravolto la classifica. Il debutto si è avuto in Qatar, nella spettacolare gara che si è tenuta in notturna, una gara dominata fin dal venerdì dal campione in carica Jorge Lorenzo.

Il numero 99 della Yamaha ha quindi iniziato in grande stile il mondiale, mettendo a segno una vittoria netta, andando in fuga dal primo all’ultimo giro e imponendo un ritmo che nessun pilota è stato in grado di eguagliare.

Tuttavia la musica per Lorenzo è cambiata in argentina, dove si è avuto il dominio di Marquez. Il giovane spagnolo della Honda nei primi giri ha dovuto affrontare la resistenza di Lorenzo, che poi è caduto, e soprattutto di Dovizioso, che ha ceduto solo negli ultimi giri. MotoGP

Il pilota della Ducati era però certo di un secondo posto, quando il compagno di squadra, Iannone, lo ha centrato in pieno facendo perdere alla Ducati secondo e terzo posto e regalando il podio a Rossi e Pedrosa. In Texas, terza gara del mondiale, è andato in scena ancora un dominio di Marquez, che stavolta termina davanti a Lorenzo e Iannone. A questo punto Marqeuz è in vetta al mondiale con 66 punti, a +21 su Lorenzo, fermo a 45, mentre Valentino Rossi si ritrova con soli 33 punti.

Presentazione della prossima gara della Motogp 2016.

Per la quarta tappa del mondiale di Motogp 2016 si va a Jerez, in Spagna, per la prima gara dell’anno in Europa. si arriva a questa gara con un Marquez in gran forma, tuttavia il tracciato di Jerez potrebbe esser indigesto al giovane campione spagnolo. infatti sia Lorenzo che rossi hanno grande feeling con questo tracciato, mentre la mancanza di rettilinei veloci potrebbe mettere in difficoltà la Ducati, anche se quest’anno sembra che la moto di Borgo Panigale possa essere competitiva anche su tracciati che presentano caratteristiche non ottimali rispetto alla moto.

Tra le sorprese che potrebbero esserci a Jerez occhio al giovane spagnolo della Suzuki Vinales, che ha dimostrato finora di saperci fare alla grande, inoltre conosce molto bene il circuito di Jerez quindi potrebbe anche inserirsi per la lotta per il podio.

Come vedere in diretta tv le gare della Motogp 2016.

Per vedere in diretta tutte le gare della Motogp 2016 basta essere abbonati a Sky Sport. In particolare nel pacchetto sporto di Sky è possibile trovare il canale dedicato alla Motogp, dove si trasmettono per oltre 30 ore dal vivo in ogni week end di gara.

Inoltre questo canale offre tanti contenuti unici, con riprese mai viste prima. Il pacchetto Sky Sport è offerto a soli 19,90 euro al mese, insieme a Sky Tv, per due anni, una promozione da sfruttare al volo. Inoltre Sky trasmetterà in chiaro, su Tv 8, un canale di sua proprietà, almeno otto gare in diretta per questa stagione, comprese di prove libere e di qualifiche.

About Author: