Tipologie di parquet e realtivi costi

Pavimentare la casa con legno solido

Tipi di parquet e caratteristiche

 

Prima di acquistare quello giusto, è necessario conoscere le varie tipologie di parquet e i loro costi.

Esiste il parquet predefinito, quello prelevigato e quello classico in massello.

Esistono anche quelli industriali, a listelli da incollare, oltre che per esterni, nautici e i parquet in griglie.

Ognuno di questi prevede un tipo di installazione e tabelle costi dei parquet davvero differenti fra loro. Per quanto riguarda i trattamenti ci sono in commercio il parquet oliato, impregnato, verniciato, decapato, spazzolato, piallato, evaporato ed affumicato.

Il parquet predefinito consente una posa rapida, è facilmente riparabile, e si pulisce con un panno in microfibra e un detergente neutro. Anche nel caso del parquet prelevigato la posa è veloce, ma la rifinitura deve essere eseguita un paio di giorni dopo la posa e può essere ripristinato in caso di deterioramento attraverso la levigatura della parte interessata.

I listelli da incollare sono molto pratici ma il costo dipende dalla scelta della specie legnosa, dallo spessore e dal rapporto tra larghezza e spessore.

Nel caso decidiate di montare il parquet tradizionale in legno massello, sarà necessario, oltre alla pulizia ordinaria, effettuare una tantum una lucidatura con appositi prodotti che servono a mantenere bello e sano il vostro pavimento, per proteggerlo dagli agenti ambientali e donargli la lucentezza originaria.

 

Quanto costa il parquet

 

Il tradizionale, in listoni, ha un costo medio di circa 100 euro al metro quadro, mentre in tavolette 70 euro nel caso di un parquet in legno di acero; il bambù è sicuramente il meno caro, perché prevede un costo di 50 euro, ma si trova solo nel formato predefinito in listoni.

Il parquet in legno di tek è invece il più costoso.

Può arrivare infatti ai 110 euro al metro quadro per il predefinito e 150 euro per quello in listoni.

Il parquet in legno di rovere di prima scelta invece ha un costo compreso tra i 97 e i 115 euro, mentre il rovere standard dagli 80 ai 115 euro al metro quadro.

Per quanto riguarda il parquet da esterni invece, il costo può variare in base al tipo di legno scelto, ma in ogni caso ha un costo di molto inferiore rispetto a quello per interni.

Le tipologie di parquet e i relativi costi cambiano molto a seconda della scelta del legno e alla dimensione della superficie da coprire.

About Author: