Esercizi Kegel per una rinnovata vita sessuale

L’importanza di una buona vita sessuale

 

Nella vita di coppia il sesso ricopre un’importanza fondamentale al pari di altre dinamiche e meccanismi tra partner.

Il sesso, infatti, è uno dei tanti elementi che fungono da collante per il rapporto, e in quanto tale è in grado di tenere alto lo spirito di coesione tra uomo e donna.

Ed è proprio per questo motivo che esistono tantissimi modi per ravvivare la situazione sessuale, soluzioni in grado di riportare il sesso ai livelli di un tempo qualora non vi fosse più quella scintilla capace di scoccare in modo autonomo.

O, più semplicemente, soluzioni da adottare per migliorare la situazione sessuale attiva, ovvero le pratiche intime che necessitano di “revisione” a causa di problemi fisiologici e psicologici.

A tal proposito, una delle soluzioni più adottate nella sfera intima del rapporto è quella dello svolgimento degli esercizi di Kegel, i quali, secondo il loro principio, sono in grado di dare una svolta alla vita sessuale rinnovando l’energia e ridando nuova linfa e nuovi stimoli.

Ma cosa sono gli esercizi di Kegel? In cosa consistono?

E quali sono i vantaggi adottando tale pratica?

 

Generalità e caratteristiche degli esercizi di Kegel

 

Gli esercizi di Kegel non sono nient’altro che pratiche fisiologiche per migliorare la contrazione e la vita muscolare delle fibre muscolari del pavimento pelvico femminile, ovvero quella zona a forma di rombo che comprende al suo interno organi quali l’uretra, la vagina, la vescica sino ad arrivare alla zona di ano e retto.

In linea generale, è il tono muscolare delle aree in questione che tenderà a migliorare, favorendo di conseguenza la pratica sessuale.

Gli esercizi di Kegel possono inoltre essere utili nel caso in cui si sia manifestato un indebolimento generalizzato delle zone muscolari appena citate, indebolimento che potrebbe essere stato causato da problemi fisiologici, stanchezza o stress.

Ma a livello pratico, come si svolgono gli esercizi di Kegel?

Per prima cosa, la metodologia in questione prevede che si svuoti la vescica; in secondo luogo sarà necessario contrarre i muscoli dell’area pelvica per circa cinque-dieci secondi, seguiti a loro volta da un rilassamento della zona per un periodo di tempo uguale a quello eseguito durante la fase di contrazione.

Di fondamentale importanza è il fatto di non muovere gli arti inferiori, ovvero le gambe, e di restare immobili anche nell’area dei glutei o nell’area addominale durante lo svolgimento degli esercizi.

 

Altre informazioni e vantaggi nello svolgimento degli esercizi

 

Gli esercizi di Kegel servono dunque a migliorare lo stato di salute e la condizione fisica del pavimento pelvico femminile.

La pratica può essere svolta durante qualsiasi ora del giorno, purché sia svolta per almeno dieci serie consecutive per due-tre volte al giorno.

Altra particolarità della pratica è la possibilità di essere svolta in qualsiasi posizione, che sia da seduti, in bagno, in piedi o sdraiati.

E i vantaggi non tarderanno a manifestarsi: la vita sessuale ne gioverà, e il rapporto tra i partner durerà di più ed anche la qualità del sesso migliorerà grazie al miglioramento del tono muscolare femminile.

About Author: